Padri imperfetti – Alessandro Curti

Di Arianna Miazzo

5ff888_cf6ef49400be48b89f33504c03153271Titolo: Padri imperfetti

Autore: Alessandro Curti

Casa editrice: C1V Edizioni    http://www.c1vedizioni.com/

Costo: 13 € + costi di spedizione : ottieni il 10% di sconto acquistandolo con il codice “UNIV10”! (è una promozione esclusiva per i lettori di www.threedal.com)

 Acquistalo subito da qui: http://www.c1vedizioni.com/#!negozio-c1v/cucs

 

«Padri imperfetti» racconta in modo eccezionalmente semplice di un argomento che troppo spesso non si avvicina nemmeno lontanamente a tale concetto. È un libro che rimane appiccicato alla pelle una volta finito, che ognuno si porta in giro durante le proprie giornate, silenzioso, finché non decide di riemergere ogni tanto. È un libro dal quale si impara moltissimo e nel modo migliore, perché non ce ne si accorge. A guardarlo sembrerebbe un romanzo discreto, ma ad aprirlo assorbe, trascina il lettore nel proprio vortice, lasciandolo libero di andare solo una volta letta la parola «fine». «Padri imperfetti» segue le storie di alcuni padri e delle loro famiglie, tutte diverse, ma accomunate dalla presenza di Andrea, filo conduttore del romanzo. Andrea di professione fa l’educatore, un lavoro pieno di sfumature, che grazie alla stesura di questo libro può essere forse compreso un po’ meglio. Il lavoro con i «suoi ragazzi» riempie le pagine del romanzo, ma non viene tralasciata nemmeno la vita privata di Andrea, sempre vista in relazione alla sua professione. Le giornate felici si alternano a quelle tristi, mostrando il volto nascosto di famiglie che – scoperchiate e indagate nei loro segreti – rivelano verità a volte scomode e violente, ma ricordando sempre che per ogni dolore c’è della gioia. È in quest’atmosfera basculante che Andrea lavora ogni giorno, cercando di aiutare coloro che finiscono per rimanere muti nelle situazioni di tensione: i più giovani. È un romanzo che serve, specialmente in un’Italia in cui troppo spesso il confine fra Bene e Male è così difficile da stabilire; figure che a volte vengono viste come negative quando in realtà non lo sono, ritornano qui per cercare rivalsa. Questo libro cambia il modo di vedere le cose, ricorda a tutti noi che dietro pile di documenti burocratici ci sono ancora delle persone. Ed è quando la prospettiva si trasforma, quando la lettura diventa automatica come la respirazione, che il romanzo cambia: un lieto fine per tutti certo, ma è la quiete prima della tempesta.

 

Lo trovi anche su Facebook: https://www.facebook.com/padriimperfetti/?fref=ts

Non perdete i romanzi in prossima uscita di Alessandro Curti, “Mai più sole” e “Ti amo per caso”!

 

Tutti i diritti riservati. All rights reserved

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...